LA GEOTERMIA IN AMBITO URBANO


(curato da Gabriele Ponzoni, geologo in servizio presso INGV che si è gentilmente offerto di curare questo argomento per GSF, con la collaborazione del suo tirocinante Raffaele D’Agosto, studente nella facoltà di Scienze Geologiche presso l’Università di Bologna)

Il presente lavoro, nato grazie ad una interessante attività di collaborazione tra l’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia (sezione di Bologna) e l’Università di Bologna, nasce dall’esigenza di cercare di indirizzare gli studenti, durante il loro ciclo formativo, su una formazione maggiormente sperimentale e pratica al fine di riuscire a dargli un’idea concreta dei possibili (e potenziali) sbocchi professionali a loro portata.
In particolare, il caso di studio qui presentato è da intendersi come un approfondimento applicativo della materia “geotermia a bassa entalpia ad uso residenziale in ambito urbano”.
Dopo una doverosa (e speditiva) analisi di questa tecnologia, del suo sviluppo in Europa e dei suoi principi di base, si è approfondito il ruolo del geologo e delle sue competenze/ruoli di merito.
Si sottolinea come molto di questo materiale sia stato recuperato dalla rete. Tutto ciò era una delle prerogative di impostazione del lavoro in quanto, sia per il tempo a disposizione e sia la metodologia di approccio, si è preferito cercare di analizzare tutte le informazioni facilmente reperibili.
L’approccio di Raffaele D’Agosto, studente del Corso di laurea in Scienze Geologiche, ha permesso di cogliere delle sfumature, a livello formativo, utili in quel processo di avvicinamento tra mondo accademico ed industriale, necessarie al fine di contenerne le eccessive distanze e difficoltà occupazionali: un paradosso in tempi in cui la problematica occupazionale giovanile è così drammaticamente alla ribalta assieme alle tematica di crisi economica ed energetica.
Difatti, concludendo, è opinione dello scrivente che la geotermia possa fornire, in tutta la sua filiera industriale, un’interessante risposta ambientale, economica, energetica ed occupazionale per la società italiana e le sue reali possibilità di rilancio ed innovazione.
Grabriele Ponzoni (INGV – Bologna)

 

La Geotermia a bassa entalpia ad uso residenziale

(a cura di Raffaele D’Agosto, tesina di tirocinio elaborata esclusivamente attraverso fonti “internet” in modo da verificare sperimentalmente che cosa esiste e che cosa è possibile imparare attingendo unicamente da tale “universo Informatico”. All’interno considerazioni personali dell’autore sul lavoro svolto.)