La frana sull’A6 Savona-Torino e riflessioni generali sulla gestione del rischio geoidrologico in Italia


Un novembre così piovoso non si ricordava da anni. Il bilancio di danni e vittime appare anche inferiore a quanto ci si sarebbe potuto aspettare. Sarà stata la fortuna, l’effetto di un avvio lento della stagione piovosa (le piogge sono iniziate, più debolmente, fin da ottobre) o quello delle misure di mitigazione che (nonostante tutto) si stanno realizzando?

Per continuare scarica l’articolo cliccando il link.

Articolo A6 dissesto geoidrologico