ACQUA BENE COMUNE


Le attività di GSF promuovono da sempre l’utilizzo sostenibile e razionale del territorio e delle risorse, in particolare dell’acqua, considerata una risorsa sui generis in quanto necessaria alla vita di gran parte degli organismi viventi presenti sul pianeta Terra. Purtroppo, a tutt’oggi, si deve constatare come il diritto all’accesso all’acqua non sia garantito e come un numero sempre maggiore di persone ne sia privato.
Le politiche economiche promosse negli ultimi anni a livello internazionale e nazionale hanno fatto si che l’acqua sia gestita da società private, trasformando di fatto questo bene comune in una merce qualsiasi. Partendo dalla convinzione che la messa sul mercato dell’acqua e la conseguente traduzione in fattore di profittabilità è perlomeno problematica in quanto ne derivano squilibri sociali e naturali (utilizzo non solidale e non sostenibile), GSF ha partecipato e partecipa a diverse iniziative e campagne promosse a livello cittadino, regionale ma anche nazionale, il cui scopo è la riappropriazione di questo bene comune, il riconoscimento del diritto umano all’acqua ed una sua gestione pubblica e partecipata.
A riguardo GsF è stata tra i promotori del Forum Italiano dei Movimenti per l’Acqua, una rete di associazioni, organizzazioni sindacali, comitati di cittadini e altre realtà sociali, che nel 2007 ha promosso una legge d’iniziativa popolare per la ripubblicizzazione del servizio idrico integrato e che ancora oggi continua la propria attività con iniziative di sensibilizzazione e informazione.

Forum Italiano dei movimenti per l’Acqua

via di Sant’Ambrogio 4
00186 Roma
tel. 06- 68136225
email: segreteria@acquabenecomune.org
sito: www.acquabenecomune.org